Sulla Street Art

 London 1

 Vhils, Hewett Street, London

L’arte di strada ritorna figurativa, e accetta lo spirito o, meglio,  sembra accettare la melanconica spiritosaggine di chi (come Koons – vedi: http://www.artnet.com/auctions/search/?q=keyword-koons_2014-category-all-artworks-active-auctions-only&utm_campaign=advertising&utm_source=040814adroll&utm_medium=link/-, Cattelan, Beecroft e altri) pensa che, in mancanza di meglio, una battuta o uno scherzetto sia un contenuto accettabile. Questo apre una gamma di possibilità tra la noiosa ovvietà dei suddetti e qualcosa che, sebbene figurativa, riesce talvolta ad essere satirica, per esempio nel caso di Banksy, il quale fra tutti è il più inventivo ed efficace. Continua a leggere

Iconologia dell’arte contemporanea

Supporters of the ruling Bangladesh Awami League beat a lawyer in DhakaEmporio Porpora, Docuperformance Street, 2014

L’arte contemporanea è qualsiasi cosa un gruppo qualsiasi di persone vuole considerare tale. Non è quindi il risultato di un’elaborazione specifica, ma il risultato di un’indicazione da parte di una comunità interpretativa, grande o piccola, che decide di fruire di un oggetto o di un comportamento come fatto estetico. Vedi i testi di Arthur Danto in proposito. Continua a leggere