Daily Aesthetics, 30. 7. 2016. L’invenzione del significato dell’arte

After GLeonardo Terzo, After Giacometti, 2014

Il significato dell’arte, figurativo e intellettuale (filosofico, sociale, etico), oltre ciò che è riconoscibile nella rappresentazione, diventa problematico quando la figurazione stessa non c’è più e resta la forma. La forma viene allora interpretata simbolicamente, sulla base di orientamenti espressivi che, nel caso del modernismo, diventano impressionistici, espressionistici, cubisti, astratti, informali, fino alla concettualità e alla performance. Continua a leggere